Libri in cartaceo (e novità all’orizzonte…)

Libri in cartaceo

Un piccolo aggiornamento per comunicarvi che i miei due libri Scorci dell’Apocalisse e Da Otranto a Innsmouth sono ora disponibili anche in cartaceo! Tramite la piattaforma di autopubblicazione di Amazon che già utilizzo per distribuire il formato Kindle, è infatti possibile caricare anche il formato più classico del libro, il cartaceo.
Se siete interessati vi suggerisco di cliccare i seguenti link.

Detto questo, mi sembra doveroso anche aggiornarvi un poco sullo stato dei lavori. È passato molto tempo da quando ho scritto l’ultima volta su queste pagine virtuali: nel frattempo ho concluso gli studi, ho traslocato in un’altra regione e ho iniziato la mia vita lavorativa, cambiando diverse posizioni e aziende. Insomma, qualche cambiamento qua e là.
Ho anche scritto.
Il prossimo lavoro a vedere la luce sarà “Il Mistico“, una serie di racconti fantasy che si avvicina alla sua conclusione, con 11 episodi scritti su 14 complessivi previsti. Qualcuno di voi, forse, l’avrà anche già sentito nominare in passato, dato che inizialmente avevo pubblicato gli episodi iniziali sul mio precedente blog.
Molto probabilmente odierete il protagonista, ma anche lui probabilmente odierebbe voi.
Siete curiosi?
Restate sintonizzati!

Annunci

Anatre nello stagno

Anatre nello stagnoImmaginate uno stagno. Un piccolo specchio d’acqua, con fauna e flora. Se bazzicate il mondo della lettura e della scrittura online – su forum, blog, social, siti o simili – potete pensare a quel mondo come uno stagno. Questo blog fa parte dello stagno, quindi, così come ne faccio parte io, o voi stessi. Diciamo che siamo delle anatre, libere di nuotare e sguazzare in lungo e in largo in questo piccolo stagno che ci circonda. In breve tempo saremo in grado di spingerci verso tutte le sue rive, apprezzeremo e impareremo a conoscere gli altri abitanti dello stagno, sapremo capire a cosa è dovuta una particolare increspatura nell’acqua. Diventerà il nostro habitat e in quanto tale ne avremo una percezione totalizzante: sarà il nostro intero mondo, dotato di dinamiche e limiti ben definiti. Continua a leggere

Impaginare un eBook e vivere felici

Impaginare ebook(Articolo apparso originariamente sul blog di MBF)
Ideazione, riflessione, pianificazione, stesura, editing. Si segue grossomodo questo iter al fine di ottenere qualcosa da pubblicare. Tuttavia, una volta ottenuto il testo definitivo e averlo affiancato a una cover capace di attirare il più possibile gli acquirenti, prima di caricare il file in vendita (o in download gratuito, il discorso sulla qualità deve prescindere dal metodo di rilascio dell’eBook) occorre verificarne al meglio l’impaginazione.
L’impaginazione di un eBook segue regole abbastanza diverse da quelle per la stampa cartacea. Questo perché un eBook è un oggetto dinamico, non fisso come può essere il libro stampato. Un eBook deve poter essere letto su molteplici dispositivi, dal Kindle di Amazon al Kobo, passando per gli e-reader di IBS, della Sony o di qualunque altra ditta. Senza contare eventuali smartphone, tablet e altri dispositivi elettronici in cui è possibile installare applicazioni di lettura digitale. Data la varietà di dispositivi, l’eBook deve avere la possibilità di adattarsi, ridimensionando il carattere, allo schermo utilizzato in quel momento. Inoltre l’eBook deve essere navigabile in maniera rapida, in modo da poter passare con facilità da una parte all’altra del file senza dover sfogliare per un lungo periodo le pagine intermedie. Continua a leggere